TIRAMISÙ

Il dolce che ha conquistato i palati di tutto il mondo!

Inoltre Roberta ci spiegherà la procedura di pastorizzazione delle uova contro il pericolo di salmonella.

 

ingredienti_tiramisu

PROCEDIMENTO:

Come prima cosa preparare del buon caffè. Ne servirà una moka da tre.

Divido i tuorli dagli albumi di 6 uova.

Monto i tuorli con 50 gr di zucchero semolato.

Faccio bollire 50 gr. di zucchero con 4 cucchiai d’acqua e porto a 121 gradi. Se non avete il termometro sappiate che lo sciroppo è pronto quando appaiono grosse bolle in superficie.

Lo verso a filo sui tuorli montati continuando a mescolare con le fruste per 2-3 minuti.

Monto a neve ben ferma gli albumi e pastorizzo con lo sciroppo preparato come per i tuorli.

In questo modo le uova raggiungono la temperatura di 65° che garantisce la completa sanificazione del prodotto.

Ora unisco i tuorli a 500 grammi di mascarpone montato anchesso a crema.

A questo punto non mi resta che amalgamare gli albumi montati usando una spatola con movimenti dall’alto in basso per non smontare il composto.

Imbevo 300 grammi di savoiardi nel caffè freddo e li dispongo in un contenitore oppure in un piatto di servizio.

Copro con la crema e continuo fino ad esaurimento.

Completo con cacao amaro o con cioccolato fondente grattugiato.

Si può usare anche il pan di Spagna, ma la tradizione dice “Savoiardi” e che savoiardo sia!

È molto elegante anche la preparazione in coppa. Raffinata e comoda da servire.


Seguite il Gusto di un Tempo anche su: